L’olio extravergine di oliva Carli

Fra le aziende italiane più note nella produzione e commercializzazione di Olio Extravergine di Oliva c’è quella dei Fratelli Carli che da circa un secolo lavora con dedizione ed impegno per far conoscere all’Italia ed al mondo le eccellenze della Riviera dei Fiori. Infatti il frantoio dei Fratelli Carli produce, tra gli altri, un olio di elevata qualità tipicamente ligure: l’Extravergine di Oliva DOP Riviera Ligure- Riviera dei Fiori grazie all’utilizzo di olive taggiasche, autoctone della Liguria, che vengono coltivate in loco e lavorate con macchinari moderni che si ispirano alle più antiche tradizioni contadine.

La produzione, inoltre, può contare su varie tipologie di olio EVO, che si adattano ai gusti ed agli utilizzi più diversi. In particolare vi sono l’Olio Extravergine di Oliva Delicato, l’Olio Extravergine di Oliva Fruttato, l’Olio Extravergine di Oliva Bio, l’Olio Extravergine di Oliva Cento per Cento Italiano ed il già citato Extravergine di Oliva DOP Riviera Ligure- Riviera dei Fiori.

Tutte queste varietà sono commercializzate in diversi formati per incontrare le necessità dei consumatori. L’olio EVO Delicato è caratterizzato da un sapore armonioso che, pur esprimendo tutta la sua pienezza si adatta meglio a chi preferisce, per i propri piatti, la morbidezza. L’olio extravergine fruttato è realizzato da una miscela di olive provenienti anche dalla Grecia e dalla Spagna le cui caratteristiche organolettiche conferiscono a questo prodotto un gusto deciso. Chi vuole un olio 100% italiano può scegliere, invece, l’omonima etichetta dei Fratelli Carli che unisce ad un sapore assolutamente forte e deciso, tutto il carattere delle olive italiane. L’azienda, da sempre attenta alla sostenibilità del territorio, ha realizzato una varietà specificatamente Bio, dai sentori di carciofo e pomodoro, nella quale la totale assenza di pesticidi chimici è certificata.

Tutta la gamma dei prodotti Fratelli Carli, può essere ritrovata anche presso gli empori dell’azienda presenti ad Imperia e, fra gli altri, anche a Bologna, Torino, Milano, Varese, Padova e Cuneo. Quello in Liguria, però, sorge proprio dentro l’azienda di produzione per cui è possibile non solo acquistare direttamente i prodotti ma anche partecipare ad una serie di iniziative per conoscere le fasi del ciclo produttivo. Inoltre, periodicamente vengono organizzati corsi di cucina, degustazioni ed attività varie per imparare ad abbinare l’olio al giusto piatto.

Lascia un commento